Il CSI di Reggio Calabria lancia la sfida per il rilancio dello sport di base

Strepitoso successo per il  Centro Sportivo Italiano di Reggio Calabria . Oltre duecento partecipanti all’ incontro formativo  “Essere dirigente Sportivo in Calabria”tenutosi presso il ristorante  “L’Accademia” di Lazzaro a Reggio Calabria. Durante la serata è stato presentato il progetto, patrocinato dal Ministero del Lavoro e delle politiche Sociali, “Essere dirigente sportivo”. Il progetto ha l‘obiettivo di formare e riqualificare i  dirigenti sportivi  presenti sul territorio Regionale. Il dirigente sportivo è elemento essenziale per lo sviluppo della società sportiva : è colui che guida, orienta e sente come propri gli interessi della collettività. Con questo progetto il CSI si propone  di offrire strumenti adeguati per sostenere/indirizzare i giovani dirigenti sportivi  affinché diventino capaci di testimoniare ma anche di rinnovare la progettualità associativa. La finalità dell’evento è quella di attivare una campagna di reclutamento, selezione, formazione e ri-qualificazione dei dirigenti sportivi, sensibilizzando il territorio per ottenere dirigenti capaci, di alto profilo culturale e umano, nella visione di  una scuola di politica formativa. Il momento formativo è iniziato nel pomeriggio di Martedì 9  con l’incontro tra il Sindaco della Città di Reggio Calabria e la Presidenza Nazionale CSI. Durante l’incontro il Sindaco Dott. Giuseppe  Raffa si è mostrato disponibile a garantire al CSI di Reggio Calabria sostegno e appoggio  per tutte le iniziative che verranno promosse in futuro.   E’ stato inoltre  consegnato al Sindaco il Discobolo d’oro CSI. Subito dopo  la carovana ciessina ha fatto visita alla Scuola Calcio F. Cozza Campione Nazionale in carica nella categoria Under 14 calcio a 11. I dirigenti Csi hanno  preso  visione del progetto di sviluppo  in atto presso l’impianto sportivo di Bovetto. Presenti  il Direttore della Scuola Calcio Pietro  Rizzo e il Segretario Paolo Siclari che hanno fatto gli onori di casa. Successivamente significativa la visita presso l’Istituto Maria Ausialiatrice di Modena dove ad attendere il gruppo Dirigenti  CSI c’era il Presidente della Pgs Olimpia 2000 Carlo Vitale. Il presidente ha presentato le attività della Società sportiva evidenziando come si possono raggiungere risultati sportivi pur mantenendo il rispetto della persona. In serata il Presidente Nazionale Massimo Achini ha  incontrato il gruppo dirigenti dei Comitati di Reggio Calabria,  Lamezia e di Tirrenico. Nel suo intervento ha ribadito l’importanza del gruppo e della squadra ,complimentandosi per i  progetti sportivi vincenti promossi a Reggio Calabria . Soddisfatto per lo strepitoso successo  del  Festival dello Sport Educativo “ReggioCalabria Sportinfest 2010” Subito dopo ,all’interno dell’incantevole Palazzo della Castelluccia, storico incontro tra i dirigenti CSI e quasi settanta società sportive provenienti da oltre trenta Comuni della Provincia di Reggio Calabria. Hanno portato il loro saluto il  Presidente del Coni di Reggio Calabria Prof. Giovanni Filocamo, il Presidente CSI Calabria Renzo Ambrogio,il Presidente della Fipav Reggio Calabria  Prof. Giuseppe Cormaci,il Consulente ecclesiastico CSI Calabria Don Nuccio Cannizzaro, che nel suo intervento ha evidenziato la necessità di un riscatto del Sud, a partire dalla centralità  dello Sport come fattore di riscatto sociale. Presente anche il Direttore della Pastorale Giovanile Don Mimmo Cartella,il Direttore dell’area Formazione Csi Reggio Calabria Pietro Inuso e l’amico del Csi Maurizio Casadidio,affetto da Sla e grande testimonianza per tutto il mondo dello sport Calabrese.
I lavori,moderati dal presidente del CSI di Reggio Calabria Paolo Cicciù,sono continuati con  l’intervento del  Presidente del Coni Calabria Dott. Mimmo Praticò che nel suo intervento ha sottolineato come il CSI di Reggio Calabria ha realizzato in un mese  attività che altri enti organizzano in un anno. Ancora Praticò Parole forti dal Presidente della  Commissione Nazionale Antidoping della FIGC e Assessore allo Sport del Comune di Reggio Calabria Dott.. Pino Capua. Prima della conclusione dei lavori un saluto è arrivato anche dalla Reggina calcio con l’intervento del Dott. Salvatore Loiacona,responsabile settore giovanile, che ha manifestato la disponibilità ad ospitare presso il  Centro Sportivo S. Agata manifestazioni Csi,soprattutto le finali del campionato Oratorio Cup 2010-2011.   Ha concluso la serata il Componente Nazionale di Giunta Coni e Presidente Nazionale  CSI Dott. Massimo Achini. Durante la serata consegnati i premi Sportinfest 2010. A ricevere l’ambito riconoscimento sono stati  Nuccio Romanò nella sezione  sportivo dell’anno a Demetrio Sorgonà premiato come Dirigente sportivo dell’anno. Da Reggio Calabria,il CSI, lancia la sfida per il rilancio dello sport di cittadinanza,dello sport  che mette da parte gli interessi personali puntando al benessere delle persone.

Scrivi commento

Commenti: 0